Video Youtube – Conferenze

In questo link troverete più di 20 video delle conferenze registrate di Premakumar Das, tenute al Centro Culturale Vaikuntha. [Puoi accedere sia dal link sotto chiamato “Lista Video”, sia dalla finestra che ti collega direttamente su YouTube]

Lista Video

Annunci

Il Nuovo CD: Raga of the Soul

Premakumara Das: Raga of the Soul

(AUDIO)La crisi di Arjuna

“La crisi di Arjuna”
e di come l’ha superata sconfiggendo i propri demoni

ASCOLTA o DOWNLOAD

Informazioni:

(6 Ottobre 2011, relatore Pierpaolo Marras)
La storia di Arjuna è narrata nell’epopea del Maha-bharata, opera mastodontica della saggezza vedica. Arjuna è un principe ereditario e questa posizione, assieme ai fratelli (Pandava), lo porta ad affrontare innumerevoli difficoltà politiche, sociali ed etiche. I nemici, appartenenti alla stessa famiglia regale, invidiosi e bramosi di potere, attentano alla loro vita, li esiliano per 14 anni con l’inganno, e si impadroniscono del regno con l’intrigo. Arjuna e i suoi fratelli, illuminati di coscienza spirituale, superano con grande forza d’animo tutte le avversità, come dei veri e propri eroi. Fino all’arrivo della guerra finale. Arjuna si trova al centro del campo di battaglia, con lui i suoi amici e parenti. Dall’altra parte del campo vestiti da suoi nemici stanno altri membri della sua famiglia. E’ in un bivio, un dilemma. Combattere o fare l’asceta, rinunciando ad un regno di giustizia. Per la prima volta nella sua vita Arjuna non sa cosa è giusto o sbagliato. Entrambe le possibilità gli sembrano portare miseria. A questo punto abbiamo il famoso dialogo della Bhagavad-gita. Krsna diviene il maestro di Arjuna e lo guida fuori dal vicolo cieco in cui era entrato, ridonandogli la mentalità da vincente. Questa mentalità gli permetterà di vincere la battaglia della sua vita.
Ma questo che centra con noi? Ok, non siamo nobili guerrieri (se non in senso figurativo), non abbiamo l’onere di uno stato, ne dobbiamo dimostrare di essere eroi. Cosa ci accomuna ad Arjuna, allora? Perché il dialogo della Bhagavad Gita presenta un’immortale saggezza? Perché questo dilemma rappresenta il nostro dilemma e la sua crisi rappresenta la nostra crisi e ciò che Krsna dice ad Arjuna rappresenta anche la nostra soluzione. A volte ci troviamo davanti a un vicolo cieco, la Bhagavad Gita ci insegna come uscirne.

Nota: purtroppo, per problemi tecnici, la conferenza è stata registrata solo parzialmente.

(AUDIO)E domani riprendo a lavorare!

“C’è qualcosa che non va se sono andato in vacanza e invece di riposarmi sono più stanco di prima?”
E domani riprendo a lavorare!

ASCOLTA o DOWNLOAD

Informazioni:

(25 Agosto 2011, relatore Pierpaolo Marras)

“Aspetto la fine del lavoro per andarmi a divertire, o – forse – solo per riposarmi. Ecco! Sono in vacanza: e litigo con quello, mi succede questo e quest’altro, mio figlio vomita in macchina, a mio marito viene la dissenteria, l’hotel che doveva essere a 4 stelle ne ha 1/4, piove e fa brutto tempo. Ne succede una dopo l’altra.

E in un attimo è finita: domani torno a lavoro. Si può vivere così!?!?”
Vedremo assieme al relatore alternative per aggirare efficacemente le maledizioni del Kali Yuga – l’era della discordia e dell’ipocrisia – con portentosi rimedi della tradizione del bhakti-yoga, affinchè non solo le ferie, ma tutta la vita diventi una gioiosa esperienza vacanziera.

(AUDIO)Per chi di noi cerca la Bellezza ed il Piacere

L’essenza dei nostri desideri è una sublime sensazione

ASCOLTA o DOWNLOAD

Informazioni:

(14 Luglio 2012, relatore Pierpaolo Marras)
Non è un inno all’edonismo!
E’ nella natura di ogni essere vivente cercare piacere.
Ma è solo in base al proprio stato di coscienza che lo si sa trovare o meno.
Vogliamo quell’oggetto, poi quell’altro, poi quell’altro ancora. Pensiamo che ottenendo qualcosa di esterno al nostro essere otterremo la soddisfazione. In realtà ci ritroviamo nel bel mezzo di una corsa senza fine, dove ogni tappa è sconnessa dall’altra. Manca una reale meta.
Vogliamo l’oggetto o vogliamo la sensazione che l’oggetto pensiamo ci procuri?
E abbiamo fatto i conti bene?
Davvero ciò che desideriamo ci darà quello che desideriamo?
Vedremo insieme al nostro relatore come i grandi saggi e i mistici della storia hanno saziato la loro sete di bellezza e di piacere, connettendosi alla propria natura divina e riscoprendo la più pura relazione con la Natura e con l’Assoluto.

 

(AUDIO)A cosa ci aggrappiamo se il temporaneo mondo crolla?

Riflessioni sulla precarietà della nostra condizione incarnata

ASCOLTA o DOWNLOAD

Informazioni:

(16 Giugno 2012, relatore Pierpaolo Marras)

Il mondo si muove costantemente lasciandoci nell’incertezza. Tutto scorre e questo non sarebbe un problema se scorresse dove vogliamo. In questa situazione di precariato cerchiamo un perno, un rifugio dalle intemperie della vita, un asilo che ci dia un nido di sicurezza. I disagi e i disastri ambientali – maestri sicuramente dal pugno forte – ci insegnano che nulla fatto di atomi perdura e che da un momento all’altro ci può tradire, ci può lasciare e – come guidato da un destino capriccioso – ci può abbandonare in qualunque istante. Vedremo insieme al relatore dove i grandi saggi vedici hanno trovato questo fantasmagorico rifugio, di come hanno conquistato stabilità, sicurezza e coraggio trovando al proprio interno dei perni inamovibili.

 

(AUDIO)La spiritualità è con o senza Dio? Tendenze eccentriche della moderna ricerca spirituale.

ASCOLTA o DOWNLOAD

Informazioni:

(21 Aprile 2012, relatore Pierpaolo Marras)
La ricerca dei piani più alti di coscienza è un diritto e un dovere dell’essere uomo. Ma come orientarci tra miriadi di idee? Troppe idee ci danno un idea di relativismo. Se tutto è relativo c’è qualcosa di assoluto? Nuotiamo così in un oceano di dubbi e di incertezze, sempre paurosi di investire la nostra fiducia in un idea che, potenzialmente, può ferirci o può trasformarci. Può truffarci o può essere la soluzione ai nostri problemi. Come venirne a capo? Vedremo insieme come sviluppare un sano discernimento nella scelta del nostro personale cammino, senza perdere la nostra, tanto agognata, libertà intellettuale.

 

(AUDIO)Maya, computer e realtà virtuale

ASCOLTA o DOWNLOAD

Informazioni:

(31 Marzo 2012, relatore Pierpaolo Marras)

La relatà in cui siamo immersi è paragonata, nell’antica letteratura vedica, ad un sogno. Diveniamo preda di immagini che ci inducono sensazioni. A volte positive, a volte negative.
Noi, uomini di questa era, possiamo dire che è ‘come vivere una realtà virtuale‘. Abbiamo Internet, social network, mass media, e così via. La nostra moderna civiltà ha creato, forse inconsciamente, qualcosa ad immagine e somiglianza di una Realtà con la R maiuscola.
I veda dicono che siamo ‘eterni servitori’ (nitya-dasa) dell’Assoluto. Possiamo vedere come questo si applichi
– anche se in modo condizionato – al nostro vissuto negli ambiti dell’Azienda, del marketing e dell’attuale struttura economica. Così come nella famiglia e negli ambienti sociali.
Vedremo insieme metafore e concetti della vita di tutti i giorni in relazione alla saggezza millenaria orientale e vedremo, inoltre, come meditare in questa caotica vita di tutti i giorni. E come, almeno in una parte di giorno, aprirci uno spiraglio in questo trambusto.

(AUDIO)Sette, mentalità settaria e come evitarle!

ASCOLTA o DOWNLOAD

Informazioni:

(5 Novembre 2011, relatore Pierpaolo Marras)
Bhaktivinodha thakura diceva che esistono due tipi di mentalità. Questi due tipi vanno al di là del particolare percorso, della particolare fede, della particolare ideologia e della particolare tradizione. Queste sono: la dura mentalità del somaro e quella pura del cigno. Il somaro vede la vita con paraocchi, corre verso la carota senza chiedersi chi gliela porge innanzi, da dove provenga e se, effettivamente, sia nutriente. E’ la mentalità superficiale, dura e incapace di vedere l’essenza che si sottende sotto ogni cosa. L’altra, quella del cigno, è la mentalità di chi ha imparato a discernere, ad andare in profondità, a guardare la vita da più prospettive per trovarne la sintesi. Lo spiritualista-cigno è colui che riesce a riconoscere gli altri cigni, considerandoli come fratelli, qualunque sia la religione, la fede, il costume e il vestito esteriore. E’ colui che sa leggere il cuore, l’intento, la motivazione.
Vedremo insieme, dunque, la differenza tra religione e mistica; tra fideismo e fede; tra vuota ritualistica e servizio devozionale; tra azione materiale e azione spirituale; tra fanatico e ricercatore spirituale. Inoltre vedremo come sviluppare la mentalità-cigno e come affrontare le mentalità-somaro, sia quest’ultima dettate dall’invidia o dall’ignoranza. Un discorso sempre attuale e coinvolgente.

(AUDIO)Riflessioni sul libero arbitrio

ASCOLTA o DOWNLOAD

Informazioni:

(8 Ottobre 2011, relatore Pierpaolo Marras)

Quanto siamo liberi? In quale misura siamo noi a scegliere e in quale sono gli eventi a scegliere per noi? A quanto ammonta la nostra facoltà di scelta? E come possiamo fare ad aumentarla? Chissà quante volte ci siamo trovati a fare scelte forzate, a dover decidere tra due possibilità senza averne una terza. Il libero arbitrio è una tematica discussa da miriadi di filosofifi di ogni tempo ed è nata dal desiderio di capire quanto siamo liberi di scegliere e quanto invece siamo sucubi del fato, del destino. In questa discussione tratteremo del concetto di libero arbitrio, di libertà, di scelta condiziata, di memoria karmica e cercheremo di capire come i Veda, i testi dell’antica tradizione dello Yoga, affrontano e danno una traccia di soluzione nella ricerca della propria identità. Infatti non c’è identità se non c’è facoltà di scelta. La scoperta della massima individualità, ovvero riuscire a trovare la propria vera personalità tra i meandri della mente e dell’ego, significa divenire esseri completamente liberi.

(AUDIO)Il potere dell’abitudine

Perchè agiamo senza volerlo, come se una forza estranea, ma interna, ci costringesse a farlo?

ASCOLTA o DOWNLOAD

Informazioni:

(27 Agosto 2011, relatore Pierpaolo Marras)

Essere internamente felici e illuminati è la cosa più naturale e semplice che esista. Eppure è anche la più complicata. E’ la più sempilice eppure risulta la più difficile. La beatitudine è così vicina a noi, eppure è la possibilità più remota.
Perchè?
Per il potere dell’abitudine.

(AUDIO)L’ecologia interiore. Come preparare il cuore all’Amore

Pulire il cuore dalla polvere accumulata dell’egoismo

ASCOLTA o DOWNLOAD

Informazioni:

(25 Giugno 2011, relatore Pierpaolo Marras)

Il cuore è uno spazio illimitato, è un universo interiore. E’ il luogo in cui possiamo incontrare la nostra vera essenza e nel quale possiamo approcciare l’Assoluto. E’ il luogo del nostro futuro incontro mistico, giardino dell’Amore.
Con la pratica spirituale stiamo organizzando questo rendezvous e stiamo preparando noi stessi a riceve questo speciale ospite.
Insieme vedremo come purificare il cuore e come mantenerlo puro anche davanti alle quotidiane vicessitudini, alle crisi e ai problemi della vita di tutti giorni.

(AUDIO)Chi è degno della nostra fiducia?

Saper discernere nelle relazioni

ASCOLTA o DOWNLOAD

Informazioni:

(18 Giugno 2011, relatore Pierpaolo Marras)

Come poter aprire il proprio cuore, senza rischiare di essere feriti. Abbiamo aperto il nostro cuore a persone che ne hanno abusato! Oppure, semplicemente, vogliamo condividere qualcosa che gli altri non capirebbero e non sappiamo con chi parlare? Vedremo insieme come superare le nostre barriere e come discernere con chi e con che modalità relazionarci, per poter espandere liberamente le nostre capacità di dare e ricevere amore.

Pierpaolo Marras: lo Yoga e l’Antirazzismo

Antirazzismo, antisessismo e non violenza sono i principi fondamentali sui quali poggiano i Mondiali Antirazzisti, al fine di costruire negli individui un’apertura mentale verso questi concetti.

ASCOLTA o DOWNLOAD

Ai microfoni di Asterisco Radio Pierpaolo Marras, insegnante di yoga e studioso di discipline orientali, ci spiega come l’antirazzismo e il pacifismo possono essere praticati tramite lo yoga, affinché ognuno di noi possa raggiungere un equilibrio interiore e una migliore percezione della realtà.

L’intervista è stata realizzata da Alessandra Lazzari.

(AUDIO)Kirtan-yoga al NATURALIA 2011

Il tema dell’incontro ospite della manifestazione Naturalia:

“La vita è un viaggio” ma siamo pronti per viaggiare?

ASCOLTA o DOWNLOAD

Puoi anche scaricare le diapositive che sono state proiettate durante la conferenza: download

Informazioni:

(sabato 4 giugno 2011, relatore Pierpalo Marras)

Meditazione guidata attraverso i principi cardini del Kirtan Yoga, come percorso graduale verso la consapevolezza della bellezza e dell’Amore verso la Natura, verso il Divino e verso ogni essere. I principi che stanno alla base del percorso spirituale e di vita di ogni uomo, a prescindere della consapevolezza del ricercatore. Piccoli spunti per intrapprendere il percorso e per affascinarsi nella ricerca della suprema bellezza.

(AUDIO)Alcune riflessioni sulla compassione

Meditazione sulla via della ricerca e del cuore

ASCOLTA o DOWNLOAD

Informazioni:

(20 Aprile 2011, relatore Pierpaolo Marras)

Alcuni cenni e riflessioni sulla compassione. Qual’è il significato del termine e come questa qualità possa essere sviluppata attraverso due canali: il cuore e la conoscenza spirituale. Due tipi di amori caratterizzano l’essere liberato: l’Amore per il Divino e la compassione verso le altre creature. La compassione si sviluppa con lo sviluppo della coscienza e la coscienza cresce attraverso la comprensione. Qualche cenno per iniziare questo viaggio…

(AUDIO)Meditazione al Centro Culturale “Posto Umano”

Meditazione sulla via della ricerca e del cuore

ASCOLTA o DOWNLOAD

Informazioni:

(24 Marzo 2011, relatore Pierpaolo Marras)

Il Centro Culturale “Posto Umano” ha gentilmente invitato il Kirtan Yoga a presiedere un loro incontro. Abbiamo proposto dopo una breve introduzione sullo Yoga, sul Kirtan e sulla ricerca spirituale, una meditazione visualizzativa intitolata “alla ricerca del tempio del cuore”, in cui abbiamo cantato mantra della tradizione vedico-vaisnava. Puoi rivivere la serata con noi attraverso l’ascolto di questo audio.

(AUDIO)Gli incredibili insegnamenti della storia di Ajamila

Gli incredibili insegnamenti della storia di Ajamila

ASCOLTA o DOWNLOAD

Informazioni:

(9 Aprile 2011, relatore Pierpaolo Marras)

Il racconto di una delle storie più belle e piene di significato dello Srimad Bhagavatam. Ajamila vive nella prima infanzia una vita pia e saggia ma incontra, in età adulta, lungo il cammino della sua vita una situazione che opererà nella sua vita una conversione in senso discendente. Inizierà così a dedicarsi alle più tremende bravate, mosso dall’egoismo e dal desiderio di possesso. Ma una situazione alquanto insolita lo aspetta, una straordinaria esperienza pre-morte, che riporterà la coscienza di Ajamila alla profonda riflessione dello scopo della vita. I dettagli li saprete solo attraverso l’ascolto….

(AUDIO)Relazioni, identificazioni e ruoli

Relazioni, identificazioni e ruoli

ASCOLTA o DOWNLOAD

Informazioni:

(22 Marzo 2011, relatore Pierpaolo Marras)

Dialogo aperto sul tema delle relazioni. Cosa sono le identificazioni? Quali i ruoli? Ogni identificazione crea un sub-realtà in cui la persona vive e che scinde una realtà oggettiva in miriadi di realtà soggettive. Noi dove vogliamo vivere? Il percorso della conoscenza ci spinge a scoprire e riconoscere quella realtà immutevole che non è velata da tempo e spazio, limitata dai limiti impermanenti del fenomeno. Questo cammino ci porta a scoprire che l’essenza è l’Amore, un energia che tutto permane e di cui riusciamo a scorgere solamente miriadi di piccoli riflessi distorti su i cocci di vetro di illimitati ego ego-centrati.

(AUDIO)Meditazione del grande ritorno a casa

Meditazione del grande ritorno a casa

ASCOLTA o DOWNLOAD

Informazioni:

(22 Marzo 2011, voce Pierpaolo Marras)

Medita con noi. Crea un’atmosfera rilassata nell’ambiente in cui ti trovi. Accendi una luce soffusa, un incenso, siediti comodo, chiudi gli occhi e respira profondamente. Segui la voce che ti guida in questa visualizzazione. Ci immaginiamo di tornare nella nostra dimora originale, ci immaginiamo di incontrare l’Amore, il Divino che aspetta a braccia aperte il nostro ritorno.